News

Marketing on-line -> Concluso

 

Nell’ambito del POR Campania 2000 – 2006, Misura 6.4, l’Associazione A.I.A.B. Campania ha presentato, in ATS con il Consorzio T. & C. Company S.r.l. (Soggetto capofila), Tils Telecom Italia Learning Services e altre associazioni campane, un progetto dal titolo “Marketing on line”. Il progetto è rivolto a 30 imprese associate e non, appartenenti al territorio di riferimento, operanti in diversi settori (commercio, turismo, artigianato, agricoltura), tutte accomunate dall’esigenza trasversale di affrontare le innovazioni organizzative nel campo della commercializzazione su web.
L’avvento delle innovazioni della rete web è ora un’opportunità straordinaria per una serie di motivi:
– La rete Internet dà la possibilità di conoscere le dinamiche del mercato, le politiche dei concorrenti, i bisogni della clientela in modo rapido, tempestivo, a costi estremamente limitati;
– Il web proietta immediatamente in una dimensione globale;
– La rete di computer è inevitabilmente una rete di relazioni, di supporti comunicativi, di sinergie tra imprese.           

E’ su questo tema che occorre intervenire, avvicinando sempre di più le imprese al web, punto fondamentale per innovare e migliorare le loro capacità complessive di commercializzazione.
Non un semplice intervento sul commercio elettronico dunque, mito che si è rivelato troppo spesso di difficile operatività, ma un articolato e complesso percorso di orientamento, formazione, consulenza organizzato nelle seguenti WP (Work Packages):

  • WP 1: Informazione e pubblicità

E’ prevista l’organizzazione di eventi territoriali finalizzati a pubblicizzare l’iniziativa sia in coincidenza dell’avvio delle attività, sia al raggiungimento degli obiettivi progettuali.

  • WP 2: Seminari

Il progetto prevede la realizzazione, da parte dell’associazione, di quattro seminari della durata di sei ore. Nel corso delle quattro giornate si intende trasmettere ai partecipanti l’importanza della rete internet e del marketing nell’operatività della PMI. Si lavorerà soprattutto sulla conoscenza delle problematiche, dei vincoli e delle opportunità offerte da questi due canali. Per ogni seminario è previsto un intervento di Tils – Telecom Italia Learning Services, incentrato su casi pratici e soprattutto sulle scelte strategiche e sulle opportunità tecnologiche offerte dall’e.business.

  • WP 3: Momenti d’aula

Al termine dell’attività seminariale sono previsti quattro momenti d’aula di sei ore. Partendo dalla suddivisione in gruppi da 30 unità, sarà effettuata una ripartizione in gruppi da 10 accomunati dal settore merceologico di riferimento (turismo, servizi alle persone, artigianato e commercio). L’obiettivo di questa fase è quello di progettualizzare le esigenze ed i fabbisogni aziendali e sviluppare un programma formativo coerente con le tendenze del mercato e delle imprese, in sintonia con le innovazioni della tecnologia ed i mutamenti sociali. Si affronteranno le tematiche specifiche e specialistiche dell’applicazione della rete alle politiche commerciali e si avvieranno dei progetti di realizzazione individuali di web marketing anche con il supporto di Tils – Telecom Italia Learning Services. In questa fase si dovranno individuare anche i percorsi individuali di consulenza che saranno sviluppati in seguito.

  • WP 4: Piano di Formazione a Distanza e consulenza individuale

L’organizzazione della formazione a distanza è articolata in vari momenti:

    • Avvio: 16 ore di avvio del project work e illustrazione/addestramento per l’utilizzo della piattaforma tecnologica.
    • Sviluppo Competenze: approfondimento degli strumenti formativi, a sua volta articolato in:
      • 10 ore di aula virtuale su competenze trasversali organizzati in 3 gruppi omogenei di 10 unità suddivisi in funzione dell’aspetto merceologico
      • 6 ore di verifiche intermedie e tutorship individuale, rivolte a 30 unità
    • Project Work: consulenza diretta alla realizzazione del project work, articolate in incontri individuali tra consulente e allievo per lo sviluppo e la realizzazione di un progetto di marketing on line orientato alla propria realtà merceologica e focalizzato alla propria azienda. Quest’attività sarà suddivisa in 6 ore rivolte a 30 aziende.
    • Check point finale: attività di verifica rivolta a gruppi da 10 unità suddivisi in settori merceologici, con lo scopo di confrontare lavori sullo stesso settore di riferimento per creare sinergie di area, e possibili azioni comuni di implementazione del business.
    • Autoapprendimento: esercitazioni sugli strumenti illustrati nelle sessioni di aula virtuale e di approfondimento di competenze inerenti l’obiettivo del corso.
  • WP 6: Seminari conclusivi

E’ prevista la realizzazione di un convegno finale in cui saranno presentati i risultati dei lavori ed in cui ipotizzare la nascita di una comunità virtuale di collegamento tra gli imprenditori, in modo da dare un carattere di continuità alle tematiche della commercializzazione e dell’internazionalizzazione.

In definitiva l’obiettivo è quello di rispondere sia alla richiesta di ottimizzazione in termini di commercializzazione delle imprese interessate dal progetto, sia alla necessità di sviluppo del bacino territoriale nel quale le stesse sono inserite.

Lascia un commento